L' intervento ha la durata di circa 2-3 ore, a seconda dell'estensione della procedura necessaria a realizzare le correzioni desiderate. La tecnica più comune consiste nel praticare un'incisione seguendo il contorno naturale del capezzolo.
 
Verrà poi praticata un' ulteriore incisione verticale fino al solco sotto mammario che può o meno estendersi lungo il solco stesso a seconda della gravità della ptosi caduta del seno Il chirurgo rimuoverà poi gli eccessi di pelle dalla parte inferiore del seno ; Il capezzolo, l'areola e il tessuto sottostante sono portati più in alto.
 
I lembi di pelle al di sopra ed ai lati del capezzolo sono portati in basso ed uniti insieme.
Le suture chiudono le incisioni sotto al seno ed intorno all'areola.

In pazienti con un seno appena cadente può essere evitata l'incisione lungo il solco sotto mammario Dopo l' intervento viene eseguita una medicazione compressiva e verrà fatto  indossare alla paziente un reggiseno particolare.