Solidarietà è un sostantivo che ha origine dalla parola francese solidaire.

Indica  un espressione di benevolenza e apertura, ma particolarmente di sforzo attivo e gratuito, atto a venire incontro alle necessità e alle carenze di qualcuno che ha bisogno di un aiuto.
Si parla di "solidarietà sociale" in riferimento ad attività svolte dalle istituzioni  per sollevare persone limitate ai margini della società a causa di problemi economici (disoccupati, sottostipendiati, pensionati etc.) o di altro genere (malati, invalidi, stranieri etc.)

La solidarietà, quando viene esercitata durante il tempo libero dai singoli cittadini o da cittadini riuniti in associazioni no-profit, assume il carattere di volontariato
Può essere espressa anche attraverso versamenti pecuniari a talune società senza impiegare il proprio tempo.