Sappiamo tutti quanto sono lunghe le file alla posta, se potessimo le eviteremmo tutti, ma grazie alle lunghe attese ho “conosciuto POSTEPAY”. Ho letto un opuscolo che m’informava di questa carta prepagata da usare senza aprire un conto. A me in quel momento non serviva, ho già un mio conto ho pensato…
Qualche mese dopo, essendo una compratrice e venditrice in E-Bay, mi è tornata in mente l’utilità di quella carta.
Sono andata alla posta, dopo la solita fila, con soli cinque euro + i sodi da ricaricare nella carta e presentando un documento d’identità valido e il codice fiscale, ho avuto la mia comoda e pratica carta prepagata.

Adesso la uso spesso e volentieri su internet. Se devo comprare qualche cosa su E-Bay, cerco il venditore che mi permette di pagare con ricarica PostePay. In un attimo mi collego al sito delle poste italiane, entro nella sezione riservata ai titolari della carta, entro e ricarico dalla mia carta alla sua, la somma richiesta, tutto questo con la sola spesa di un euro. Evito così di andare alla Posta, fare la fila, compilare un modulo per un vaglia postale e pagare 2,65 euro di spese. In un attimo ho pagato e risolto i l problema. Ma posso inoltre visualizzare le informazioni (saldo, lista movimenti), pagare i bollettini ed effettuare le ricariche

Anche quando vendo qualche oggetto, incontro spesso gente che mi chiede di pagare con postepay; così do il numero della mia carta, l’intestatario e loro sia dalla posta che da internet (da internet solo se sei proprietario anche tu di una postepay), mi ricaricano e la ricarica a me arriva subito, non bisogna aspettare 4-5 giorni come nei vaglia o 3-4 giorni per il bonifico bancario. Per controllare, entro nel sito e con facilità e praticità guardo nei movimenti se l’importo è arrivato.