Queste piccole macchie sgraziate che appaiono sulle mani o sul viso sono rivelatrici del tempo che passa. Il laser permette oggi di eliminare macchie scure di varia origine macchie solari" style="font-weight:bold;" href="/tag macchie solari+t1661.html" macchie solari invecchiamento della pelle gravidanza.
Il medico sceglie il laser migliore e puo' combinarne vari per un risultato ottimale. Il procedimento è semplice e rapido e non comporta nessun rischio di cicatrice come con i trattamenti all'azoto liquido. 
Una diagnosi deve essere realizzata in primis da un dermatologo per eventualmente depistare e evitare le lesioni maligne, come un melanoma.
Come funziona il laser La pelle si schiarisce progressivamente: irrorando la pelle di luce, le macchie vengono "raschiate" via. L'impatto del laser è un po' sgradevole ma non richiede, generalmente, un'anestesia locale. 
Dopo il trattamento è possibile osservare un leggero sbiancamento della pelle nel luogo dell'impatto del laser Una crosticina sottile si forma alcune ore dopo, e sparisce in fretta. Una protezione solare è raccomandata fino alla cicatrizzazione completa dell'epidermide per evitare un'ipersecrezione di melanina, responsabile della formazione di macchie
il risultato è che si puo' notare un miglioramento della qualità della pelle dopo il trattamento. La macchia se ne va piano piano.