La stufa sopperisce all'inadeguatezza del camino come mezzo per il riscaldamento soprattutto nellle regioni più fredde e nelle zone di montagna A differenza del camino la stufa ha la grande superiorità che può essere collocata quasi dove si vuole all'interno della casa e collegata alla canna fumaria tramite opportuni tubi per l'incanalamento dei fumi.

Ne esistono di diversi tipi, le più comuni sono quelle in ghisa, ma molto diffuse sono anche le stufe in ceramica, in pietra ollare, in maiolica.Ultimamente stanno prendendo piede anche le stufe a pellets un particolare combustibile molto versatile ricavato da segatura compressa, scarti di lavorazione del legno.

Le differenze principali rispetto alla stufa a legna sono le seguenti: la stufa a legna non necessita di un collegamento alla rete elettrica come un comune elettrodomestico; contro è un prodotto meno pulito in quanto elimina la necessità di trasferire il combustibile dalla legnaia all'abitazione e perché non possono esserci fuoriuscite di fumo all'interno dell'ambiente di utilizzo funzionando con una porta a chiusura stagna.