Il Water Cube - che ospita la piscina olimpionica - è illuminato "a festa .
Intanto un'altra luce, quella della fiaccola olimpica, continua la sua marcia verso la capitale cinese.
 
La torcia, che parte tradizionalmente da Olimpia in Grecia, viene portata di solito da una staffetta di corridori, i cosiddetti tedofori. Talvolta però i soli piedi dei tedofori non bastano e servono mezzi più avanzati.

Nel 1988 venne usata una motoslitta per "far scorazzare" la torcia al Polo Nord. In occasione dei Giochi di Sydney (2000), un sub portò la fiaccola olimpica vicino alla barriera corallina Nello stesso anno, la torcia (spenta però) venne anche portata nello spazio dagli astronauti.

Ma anche per motivi di sicurezza talvolta può cambiare il mezzo di trasporto. Qualche giorno fa a Parigi a causa delle contenstazioni dei numerosi manifestanti pro-Tibet la fiaccola è stata spenta e trasportata con un'elicottero.