Diminuire la cellulite con gli ultrasuoni Gli ultrasuoni sono onde sonore ad alta frequenza, non percepibili. Nel trattamento estetico per la cellulite viene utilizzata una frequenza pari a 3mhz in modo da ottenere penetrazione pari a circa 2-3 cm.
Gli ultrasuoni e la cellulite le applicazioni come si concretizzano?

Delle placche generatrici di ultrasuoni a bassa frequenza sono disposte sulle zone da trattare.

Come lavorano gli ultrasuoni

Gli ultrasuoni aggrediscono le cellule grasse e le trasformano in scarti.

E per evitare che vengano ripescate (dagli adipociti) è necessario procedere successivamente ad un drenaggio per portarle verso un eliminazione naturale.

L’inconveniente di questo metodo consiste nel rischio di piccole bruciature a causa del riscaldamento delle placche o di un tipo di pelle sottile e sensibile.

Generalmente un trattamento completo si svolge per 8/10 sedute.