Bratislava (in ungherese Pozsony, in tedesco Preßburg, in italiano Posonio o Presburgo, in slovacco era chiamata Prešporok fino al 1919) è la capitale della Slovacchia.

La città, situata nel sud-ovest della Slovacchia, si trova molto vicino al confine con l'Austria e l'Ungheria e comunque non molto lontana dal confine con la Repubblica Ceca. Bratislava si estende su un colle e lungo il Danubio, oltre il quale si trova il recente quartiere di Petržalka.

Nella città ci sono diverse università musei, teatri, centri culturali, ecc. La città prese il nome di Bratislava nel 1919 in seguito ad un concorso pubblico per sceglierne il nome quando fu tolta all'Ungheria. Durante l'Umanesimo e il Rinascimento era detta anche Istropolis (dal greco "città sul Danubio").


La città conta all'incirca 430.000 abitanti e ospita il Parlamento, il Governo nazionale e diverse ambasciate.