Da Milano abbiamo raggiunto  Helsinki con la compagnia Blueone e così è  iniziato il nostro giro ... i mezzi di trasporto sono veloci, puliti, puntuali.
Il primo giorno vediamo l' università la piazza del senato e la cattedrale di Helsinki, il palazzone bianco che vedrete pressochè in tutte le cartoline. Dentro è spartana, solo qualche statua ed un organo enorme....di inverno mi dicono che sia molto più suggestiva, capiterà di andarci.
Ad Helsinki  potrete vedere lo zoo (animali nordici), il museo del design, quello di arte contemporanea, il mercatino (dove potrete trovare pelli, oggetti in osso di renna - non gliele staccano le corna, cadono da sole con il tempo - scatolette di legno contenenti i centesimi da collezione, cucchiaini, bicchierini, pupazzetti vari).

Per chi ama il salmone le bancarelle vendono piatti di paella di pesce e trancio di salmone per pochi euro ed è ovviamente il più fresco che possiate assaggiare....
Helsinki è collegata a tutti i principali centri del paese e con la Lapponia mediante un'efficiente linea ferroviaria e ci sono collegamenti giornalieri con San Pietroburgo e Mosca se vi andasse di fare una scappata, altra .ita fattibile ma via mare è quella a Tallin capitale dell'Estonia.
Un luogo patrimonio dell'Unesco, bello da visitare e raggiungibile in battello è Suomenlinna, isoletta a venti minuti da helsinki sembra una piccola cittadina fuori dal tempo, costruita per difendersi dalle invasioni russe.
All'interno della fortezza di Suomenlinna son presenti dei musei:
Museo Suomenlinna,Museo dei Giocattoli , il Sommergibile Vesikko, Museo dell'Artiglieria Costiera e altri.