Il benessere curativo dovuto alle acque termali è iniziato ad emergere intorno al V secolo a.C.
Se ci pensiamo bene, l'acqua ha sempre fatto parte della storia dell'uomo, in campo religioso e filosofico, pensando ai battesimi, ai pellegrinaggi alle fonti benedette... Agli albori della medicina ellenica erano già noti, presso varie popolazioni, gli effetti benefici delle acque solfuree nei confronti dei dolori muscolari e articolari e di alcune patologie della pelle
Il "Corpus Hippocraticum" fu il primo trattato di medicina della storia, nel quale Ippocrate scrisse in ampie parti tutto il suo studio sugli effetti igienici e curativi delle acque termali e il benessere sull'organismo umano. Ippocrate era considerato il fondatore della medicina scientifica. Egli viaggi molto, giungendo a Tessaglia, Tracia, Egitto, Libia. Inizialmente, i bagni termali si praticavano all'aperto e in acqua fredda, ma a Roma ci fu un grande sviluppo riguardo l'attività termale, coinvolgendo anche l'edilizia, grazie alla quale le terme divennero presto dei veri e propri centro benessere salute , inizialmente sempre con acqua fredda, ma dopo non molto, con acqua calda. Inoltre si ebbe aggiunta di locali appositi per il massaggio per la sauna e per il relax e il benessere in generale. Nell'antica Roma, le terme erano strutture pubbliche, aperti a qualsiasi tipo di persona , indipendentemente dal ceto sociale.
Le prime strutture pubbliche, erano piccole, ma ben presto divennero strutture ben più grandi, dei quali noi, ora, ne ammiriamo le antiche vestigia. Alcune strutture, inoltre, erano talmente ampie e di lusso, capaci di ospitare biblioteche, stadi, solari, sale riunioni, botteghe di ogni genere, giardini e passeggiate, luoghi di scambi sociali, culturali e commerciali, e tutto decorato con pregiatissimi marmi e decorazioni. Le terme romane rappresentavano, quanto di più vicino possibile si può immaginare ad un centro benessere salute moderno. In origine la terapia nelle acque termali consisteva nel sfruttare la temperatura dell'acqua per ottenere semplicemente un benessere fisico. Con l' arrivo dell'epoca imperiale, si iniziò a sfruttare le differenti sorgenti termali per terapie specifiche. La concezione salutare del bagno si tramutò in un vera e propria pratica terapeutica che veniva prescritta dai medici allo scopo di garantire ai loro pazienti una .ita più sana e longeva.
La terapia termale ideale dell'epoca romana, molto affine con la terapia moderna, consisteva in un trattamento in un periodo di circa quattro settimane: la durata del bagno, inizialmente di 30 minuti, aumentava progressivamente fino a due ore e decresceva al termine del trattamento; bagno e bibita dovevano essere praticati a digiuno; i periodi maggiormente indicati erano la primavera e l'autunno e si raccomandava che le cure fossero eseguite sotto controllo medico
La caduta dell' impero romano favorì le invasioni barbariche e l'affermazione della cultura cristiana. Quest'ultima segnò la caduta delle maestose terme romane, a causa della sua disapprovazione verso la promioscuità e della nudità.
Ai nostri tempi, le terme e i centro benessere salute sono veri e propri presidi medici a tutti gli effetti grazie alla loro effettiva efficacia. Le terapie moderne, il massaggio le inalazioni, il bagno termale sono arrivati ad una conoscenza impressionante, eccezionale, tanto che sono in grado anche di interagire l'un con l'altro e di conseguenza fare un'ottima sinergia tra le terapie a disposizione. Cosa molto importante che favorisce al benessere nelle terme, è anche l'ambiente stesso, che riporta, in molti casi, a quell'ambiente romano antico, privo di inquinamento, salutare, dove si è in grado di ritrovare un equilibrio fisico e psicofisico che oggigiorno è messo a dura prova un ambiente che ai nostri giorni è raro trovare normalmente per le città.
Oggi, le nostre terme e centro benessere salute in Italia sono in grado di migliorare e risolvere tantissime patologie, che la medicina tradizionale non riesce sempre ad affrontare, sia a livello fisico che psicologico, portando benessere a chiuinque.